Meteo: Ciclone verso Sud! E l’Italia si spacca in due

Da Martedì lento aumento della pressione al Nord


italia spaccata due meteogiornale 240123 - Meteo: Ciclone verso Sud! E l'Italia si spacca in due

Pioggia, vento, freddo e neve anche in pianura! Sono questi gli elementi di spicco che hanno dominato il quadro meteorologico in questi ultimi giorni su molte regioni d’Italia.

Advertising
Advertising

 

La neve ha fatto la sua comparsa su alcune zone di pianura del Nord. La pioggia ha bagnato gran parte delle regioni del Centro-Sud come anche i venti freddi che hanno mantenuto le temperature basse basse i mari assai agitati.

 

Insomma, sono gli effetti di una circolazione ciclonica da alcuni giorni alberga sul nostro Paese, ma che ora tende a perdere un po’ di energia e al tempo stesso a spostarsi lentamente verso le coste del Marocco per poi riavvicinarsi alle regioni del Sud.

 

Detto ciò ecco che Martedì 24, l’allontanamento del vortice favorirà una maggior quiete atmosferica anche se non mancheranno residue piogge che potranno bagnare in forma irregolare l’estremo Nordest, l’area centrale adriatica e le due Isole Maggiori.

 

Tra Mercoledì 25 e Giovedì 26 ecco che il vortice ciclonico tornerà a riavvicinarsi alle regioni meridionali e per la precisione sui mari circostanti l’area ionica mostrandosi più attivo su Sardegna, Sicilia, gran parte del Sud e fino ad alcuni tratti del medio Adriatico.

 

Godranno invece di un contesto meteo più tranquillo le regioni Tirreniche e gran parte del Nord dove nonostante la presenza di nubi sparse non solo si potrà uscire senza l’ombrello, ma ci sarà un’alta probabilità di godere di ampie schiarite soleggiate.

 

Spostandoci poi un attimino in avanti, ecco che verso il fine settimana sembra probabile l’arrivo di un nuovo afflusso d’aria fredda i cui effetti però sono ancora al vaglio di noi esperti. Vi aggiorneremo in merito.


Exit mobile version