Italia: prossimo fine settimana torna l’Estate. Meteo sempre più estremo, ed è solo l’inizio

FeiEVShXoAQIxbU Personalizzato - Italia: prossimo fine settimana torna l’Estate. Meteo sempre più estremo, ed è solo l'inizio

Durante il prossimo fine settimana, un affondo d’aria fredda verso l’Atlantico potrebbe innescare una consistente rimonta anticiclonica africana verso così tutta l’Europa, investendo in modo diretto l’Italia.

Advertising
Advertising

Siamo in piena di estremizzazione meteo climatica, e questo fenomeno atmosferico lo dimostra ampiamente. Si tratta di una tendenza meteo estremamente anomala, con un’area ciclonica molto profonda che andrà a causare grave maltempo nelle isole prossime l’Europa dell’Oceano Atlantico. Addirittura, si potrebbero verificare altre piogge torrenziali, ma stavolta nel nord delle Canarie.

 

Mentre, in Europa e direttamente Italia, la rimonta dell’anticiclone africano tenderebbe a innalzare i termometri e attenuare la possibilità di piogge, però, nel Mar Mediterraneo l’instabilità atmosferica potrebbe dar luogo alla formazione di aree temporalesche anche di forte intensità.

 

Ma quel che sarà più diffuso è il tepore, e questo ci riporterà in Italia a godere alcune giornate anche all’aperto con temperature mitissime per il periodo d’ottobre.

 

In Europa e Italia sembrerebbe che la crisi energetica che necessita di un elevato consumo di gas e di elettricità è attualmente attenuata da favorevoli condizioni meteo, con temperature sopra la media, ed è ciò che probabilmente sta influenzando i costi dell’energia alla fonte.

 

Ma di questo tepore esagerato potremmo avere delle conseguenze più avanti, e trovarci direttamente interessati d’aria fredda, magari quando la stagione sarà decisamente più rigida. Eccessi meteo a catena in effetti portano ondate di caldo e di freddo. Però, l’Europa sembra essere e rimanere costantemente in una situazione di blocco.

 

Abbiamo eseguito un’analisi delle anomalie della temperatura 2 metri e abbiamo riscontrato che l’Europa sarà quasi sempre con temperature sopra la media per quanto riguarda le prossime due settimane, ciò a differenza di altre aree del nostro Emisfero, dove si prevedono anche ondate di freddo importanti, con persino precoci nevicate come sono attese nel Nord Est degli Stati Uniti d’America.

 

Ma negli Stati Uniti sono anche attese anche ondate di caldo rilevantissime, con temperature che nelle grandi pianure potrebbero raggiungere anche oltre 20°C sopra la media, con meteo caldo estivo in piena regola.

 

Insomma, ora come ora il meteo estremo proseguirà ovunque.


Exit mobile version