Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Meteo Giornale »

METEO BUFALA, vademecum: in Italia arriva un uragano. Come riconoscere la FAKE NEWS

immagine 1 articolo 48311 Uragano mediterraneo o Medicane del 7 novembre 2014 mentre transitava a sud della Sicilia.

immagine 2 articolo 48311 Uragano mediterraneo o Medicane del 7 novembre 2014 mentre transitava a sud della Sicilia.

Sempre più spesso capita di leggere che un evento meteo estremo sta per raggiungere l'Italia. Ultimamente su vari mass-media è apparsa la notizia che un uragano avrebbe interessato l'Italia. Riguardo all'uragano in oggetto (9-11 Settembre 2017), c'è chi asserisce che l'alluvione lampo che ha interessato Livorno, il nubifragio Roma, il super temporale con nubifragi e grandinate la Campania, derivino dal transito di un uragano.

Ma non Italia non c'è stato alcun uragano.

Nei meandri di Internet è anche apparsa la notizia che in Italia sarebbe transitato un fenomeno associabile a Irma, il terribile uragano (invece reale) che ha flagellato il sud degli Stati Uniti.

Insomma, questa è la stagione delle meteo bufale, ma cosa sono esattamente? Sono delle fake news al pari delle tantissime che si possono trovare nei giornali. E' fake news anche quella dove una notizia vera viene alterata per attrarre il lettore, oppure per dar ragione a determinate ideologie.

Insomma, è una menzogna, perciò è inammissibile che succeda, tanto che i grandi gestori della rete, tra cui Facebook e i motori di ricerca, ormai penalizzano coloro che le diffondono.

È una bufala la previsione meteo redatta con largo anticipo del transito di un uragano in Italia, eccetto casi particolari, come i rarissimi uragani dell'Oceano settentrionale che in epoche storiche, hanno sfiorato parte dell'Italia.

Invece, nel Mar Mediterraneo si possono formare occasionalmente delle aree cicloniche che possono raggiungere la forza di un debole ciclone di tipo tropicale, chiamato Medicane. Non è sbagliato chiamarli uragani, anche se il contesto deve essere ben esaminato per non generare preoccupazione nel lettore.

Ad esempio, nel novembre 2014 transitò tra Lampedusa e Malta un piccolo uragano, ovvero un Medicane che ebbe una forza stimabile, anche se non definita ufficialmente, sino a una ragionevole categoria 1 della scala Saffir-Simpson.

Dietro l'avviso, la notizia di titoli (fuorvianti) che danno l'arrivo o soprattutto l'allerta meteo di un uragano in rotta verso l'Italia si potrebbe celare una meteo bufala, perché in Italia sono eventi meteo di una rarità assoluta. Quando vi trovate davanti a simili notizie è opportuno consultare più siti web, e soprattutto gli avvisi della Protezione Civile Italiana.

Pubblicato da Redazione Mtg

Inizio Pagina