Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo, Italia spaccata nei prossimi giorni: caldo al Sud, fresco al Nord

Avremo un'Italia decisamente spaccata a metà nella seconda parte della settimana dal punto di vista climatico, in quanto la nostra Penisola sarà sede di confluenza fra correnti fresche atlantiche e quelle più calde in risalita dal Nord Africa. Le prime, convogliate da una saccatura nordica protesa sull'Ovest Europa, influenzeranno in modo più incisivo il Nord e poi anche il Centro Italia. Solo il Sud sarà preso in pieno dalla veloce ondata di caldo africano.

immagine 1 articolo 48306

Nella cartina possiamo vedere le temperature massime previste per la giornata di sabato 16 settembre: notiamo valori massimi piuttosto bassi al Nord, dove a malapena si raggiungeranno i 20/22 gradi in pianura. Al contrario, al Sud sono attese punte anche superiori ai 30/32 gradi su Isole Maggiori, ma anche in Puglia e Calabria. Il Centro Italia si troverà nel mezzo, con valori fino a 25/28 gradi e localmente anche superiori sui settori costieri del lato adriatico.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina