Meteo Giornale » Archivio » Catastrofi Naturali »

Bruciano anche i Balcani: incendi devastanti

Le coste balcaniche stanno bruciando. Enormi incendi, da domenica, stanno colpendo Croazia, Montenegro e Bosnia. I rochi più grossi si sono sviluppati nei pressi della città di Pola, nel nord del paese e vicino a Sibenik. Il fuoco si è sviluppato anche sulle isole di Pag e Vir, ma anche nei pressi di Spalato.

Le operazioni antincendio sono state ostacolate dai forti venti settentrionali e per il momento i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme nei pressi di Sibenik (dove risultavano a rischio numerose abitazioni, tant'è che si è proceduto a evacuazioni preventive).

Nel Montenegro le situazioni di maggiori criticità sono state registrate nei pressi di Herceg Novi e Podgorica, mentre in Bosnia-Erzegovina poco a sud di Mostar e nei dintorni di Trebinje.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina