Meteo Giornale » Archivio » Meteo Curiosità »

Grand Canyon scompare all'improvviso, inghiottito da un oceano di nubi

Nessun mistero, ma solo gli effetti di un normale fenomeno meteo, seppur non troppo consueto da queste parti. E' accaduto qualche giorno fa, con l'immensa gola rocciosa in Arizona avvolta da una fitta coltre di nuvole o nebbia. Tali condizioni atmosferiche hanno quindi creato un panorama ben differente rispetto a quello solitamente ammirato da milioni di turisti.

immagine 1 articolo 47257

Le nuvole hanno avvolto tutto ed il Grand Canyon ha mutato volto. Questo fenomeno è stato causato dall'inversione termica. Di norma la temperatura diminuisce all'aumentare della quota, ma in questi casi invece si forma uno strato più freddo a ridosso del suolo. In questo strato, costituito da più fresca ed umida, è rimasta così intrappolata anche la coltre di nubi.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina