Meteo Giornale » Archivio » Scienza e Tecnologia »

Progetto Anywhere: nasce la gestione delle condizioni climatiche estreme

La crescente frequenza di episodi meteo climatici estremi indotto l'Unione Europea alla creazione del cosiddetto "Progetto Anywhere", un programma che è stato creato per aiutare le amministrazioni e i cittadini a prevenire e a rispondere in modo efficace a questi eventi. Un progetto partito l'anno scorso e e che dovrebbe concludersi nel 2019: al momento è abbiamo la partecipazione di 31 organizzazioni provenienti da 11 diversi paesi.

Anywhere mira a creare uno strumento utilizzabile soprattutto dalle istituzioni per cercare di migliorare la gestione e la risposta contro eventi meteorologici e climatici estremi. Si basa sull'enorme potenziale delle tecnologie esistenti capaci di prevedere in anticipo i rischi associati a disastri naturali quali alluvioni, ondate di calore, incendi, siccità ecc.. Darà un supporto fondamentale nella gestione di interventi di emergenza per garantire la protezione e la sicurezza delle persone e dei beni. La priorità verrà data alla prevenzione e all'esecuzione di risposte efficaci.

Già l'anno scorso "Anywhere" ha contribuito allo sviluppo e alla realizzazione di quattro progetti pilota che rappresentano quattro regioni d'Europa climaticamente diverse: Catalogna, Mar Ligure, Alpi svizzere e Scandinavia. Il progetto, che verrà finanziato con 12 milioni di euro, rientra nel programma "H2020" della Commissione europea. Durerà 39 mesi: da giugno 2016 a settembre 2019, dei quali 11 mesi serviranno per il test delle quattro aree pilota.

immagine 1 articolo 47243

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina