Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Altra neve su Alpi, in arrivo anche su Appennino e rilievi insulari

Abbiamo dedicato ampio risalto all'imminente, severo peggioramento che andrà a colpire le regioni centro meridionali in seguito allo sviluppo di un Vortice di Bassa Pressione sui mari meridionali. S'è detto delle piogge, ma vi saranno anche temporali, grandinate e nevicate. Questo perché sta affluendo aria relativamente fredda nordica e i contrasti termici tipici d'inizio primavera - o se preferite di fine inverno - si esalteranno.

immagine 1 articolo 46536

Le precipitazioni assumeranno carattere nevoso sulle Alpi, in genere oltre gli 800-1000 metri. Ma trattandosi di venti settentrionali, i fenomeni si concentreranno maggiormente sui versanti nord (lo si evince dalla mappa). Tornerà la neve anche sulla dorsale appenninica e ci aspettiamo accumuli importanti specie su settori centrali (Abruzzo sugli scudi, con punte di oltre 50 cm). Va detto che tra la prossima notte e la giornata di martedì potrebbero spingersi localmente a quote alto collinari.

Verranno imbiancati anche i principali rilievi delle due Isole Maggiori, quindi Gennargentu e massiccio etneo.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina