Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

I cambiamenti climatici accresceranno il numero di giornate miti. Con quali conseguenze?

I climatologi definiscono "mite" una giornata con temperature comprese tra 17 e 30 gradi, con meno di 12 mm di pioggia e punto di rugiada sotto 20 gradi, indice di bassa o comunque non eccessiva umidità.

La conoscenza dell'evoluzione futura di tale frequenza e distribuzione sarà economicamente importante per una vasta gamma di imprese e industrie. Viaggi, turismo, costruzioni, trasporti, agricoltura e attività ricreative all'aperto: tutti potranno beneficiare di proiezioni di questo tipo.

immagine 1 articolo 46196 La mappa mostra come negli USA i giorni miti aumenteranno in autunno, inverno e primavera, mentre diminuiranno d'estate. Fonte immagine Karin Van der Wiel / NOAA / Princeton

La ricerca, pubblicata sulla rivista Climatic Change, prevede che a livello mondiale il numero di giorni miti diminuirà del 10 o 13 per cento entro la fine del secolo. Una diminuzione causata dal riscaldamento climatico conseguente all'accumulo di gas serra di origine antropica in atmosfera. L'attuale media globale di 74 giorni miti all'anno diminuirà di quattro giorni entro il 2035 e 10 giorni tra il 2081 e il 2100. Ma questa media globale maschera diminuzioni drammatiche per alcune aree e aumenti importanti in altre regioni.

Continua a leggere »

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina