Meteo Giornale » Archivio » News Clima »

2106: a livello globale è stato il terzo anno consecutivo di caldo record

E 'ufficiale: il 2016 è stato per il terzo anno consecutivo il più caldo dal 1880. Non poteva essere altrimenti, visto e considerato che i primi otto mesi hanno demolito record termici come birilli. Un trend, al momento inarrestabile, cominciato nel 2015.

La temperatura media della superficie terrestre risultava di 0,94°C superiore alla media del 20° secolo (pari a 13,9°C). Una deviazione significativa se consideriamo che si tratta di media globale, senz'altro un'esagerazione in termini climatologici. I dati raccolti ci dicono che il 2016 è stato il più caldo all'interno di una serie storica di 137 anni.

Nello specifico, la temperatura media combinata (temperatura media della superficie terrestre e degli oceani) si attestava a 14,84°C. Come detto si tratta del terzo record annuale consecutivo e dall'inizio del nuovo secolo sono già 5 le volte che la temperatura globale rompe i record precedenti (2005, 2010, 2014, 2015 e 2016).

immagine 1 articolo 46103

Se il dato della temperatura media combinata è elevato, quello della temperatura media della superficie terrestre è preoccupante: si discosta dalla media del 20°C secolo di ben 1,43°C. Un valore che supera di 0,10°C il precedente del 2015. Come si può vedere nella mappa allegata, le temperature più alte sono state registrate nell'Estremo Oriente russo, Alaska, Canada occidentale, una parte orientale degli Stati Uniti, gran parte dell'America Centrale, Cile, Asia meridionale, gran parte delle nazioni insulari del Sud-Est asiatico, Papua Nuova Guinea e parte dell'Australia (in particolare lungo le coste nord ed est). Fa impressione notare come in nessuna regione del pianeta siano state registrate temperature inferiori alla norma.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina