Meteo Giornale » Archivio » Monitoraggio Ghiacci Polari »

Ghiacci polari artici mai così in crisi, è record invernale negativo

I ghiacci polari dell'Artico soffrono terribilmente, una situazione derivante dal global warming davvero inarrestabile degli ultimi mesi come conseguenza soprattutto di El Niño. Si può considerare davvero una catastrofe, infatti questo è il secondo anno consecutivo nel quale la massima estensione dei ghiacci marini artici risulta essere a fine inverno la più bassa di sempre dal 1979, ovvero da quando avviene il costante monitoraggio satellitare.

Secondo i dati diffusi dal National Snow and Ice Data Center dell'Università (Nsidc), i ghiacci polari artici non sono andati oltre l'estensione di 14,52 milioni di chilometri quadrati raggiunta il 24 marzo, rispetto alla media 1981-2010 di 15,64 milioni di chilometri quadrati. E' stato così battuto anche il record negativo del 2015. In 35 anni la calotta artica ha perso 1,6 milioni di chilometri quadrati, quasi il doppio della superficie del Texas.

immagine 2 articolo 43097

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina