Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO, arrivata perturbazione. Variabilità Pasquetta. Poi scoppierà il caldo

ALTALENA METEO DI PRIMAVERA, VERSO CALDO E POI MALTEMPO - Siamo nel pieno di festività pasquali con scenari meteo fra luci ed ombre, visto che è giunta una perturbazione che porterà piogge a fine giornata di Pasuqa al Nord e influenzerà in parte il meteo della Pasquetta. Sarà quindi necessario l'ombrello in alcune zone anche nella giornata dei pic-nic, come vedremo fra poco nel dettaglio. E' tuttavia interessante dare subito un cenno a quella che sarà l'evoluzione post-festività, per fine mese. E' attesa infatti una seconda fiammata di caldo, dopo quella di alcuni giorni orsono. Stavolta l'ondata africana colpirà più diffusamente l'Italia, con particolare riferimento al Centro-Sud: le temperature potrebbero toccare picchi fino a 30 gradi, quindi tipicamente estivi. La botta calda sarà forte ma breve, con possibile maltempo in arrivo per i primi giorni d'aprile.

immagine 1 articolo 43067

IL METEO DI DOMENICA 27 MARZO, PASQUA - Ma facciamo un passo indietro e vediamo quel che accadrà quest'oggi: la giornata pasquale è iniziata con il bel tempo ed il sole presente quasi ovunque, tranne un po' di nuvole all'estremo Sud. Tuttavia, non tarderà a manifestarsi un peggioramento al Nord già in tarda mattinata, per effetto di un fronte perturbato in rapido transito da ovest verso est. Avremo piogge sparse inizialmente su Piemonte, Valle d'Aosta e Liguria, in successiva rapida propagazione verso est entro la serata. Le precipitazioni più intense sono attese colpire la Liguria. Sempre nel corso delle ore serali, è atteso un peggioramento meteo anche su Toscana centro-settentrionale, settori nord di Umbria e Marche, con piogge e rovesci a carattere sparso. Deboli pioviggini o piovaschi potranno aversi anche su ovest Sardegna e coste laziali.

DETTAGLI METEO PASQUETTA - Il lunedì di Pasquetta vedremo l'instabilità più accentuata nella prima parte del giorno tra Nord-Est, Lombardia, regioni centrali e Campania Settentrionale con piogge e locali rovesci a macchia di leopardo. Pur trattandosi di precipitazioni ad intermittenza, queste condizioni meteo un po' incerte, a tratti bagnate, potranno in parte sfavorire in mattinata la corsa alle gite fuori porta all'aria aperta. Tuttavia, tra metà giornata e pomeriggio, avremo un miglioramento e compariranno maggiori sprazzi soleggiati, ma con acquazzoni possibili e più isolati su dorsale centrale appenninica, oltre che su Campania e su zone interne di Puglia, Lucania ed Alta Calabria. Variabilità persisterà anche sul Nord Italia, dove qualche residua precipitazione potrebbe persistere su aree alpine e centro-orientali, oltre che sulla Liguria centro-orientale.

immagine 2 articolo 43067

ULTERIORI TENDENZE -. Scenari da primavera sono attesi nel corso della settimana dopo Pasquetta, quando assisteremo ad un forte rialzo delle temperature con apice nell'ultimo giorno di marzo. Il nostro Paese verrà abbracciato dalla rimonta dell'anticiclone africano, che potrebbe andare a precedere l'ingresso di un'ondata di maltempo per l'inizio di aprile, che si troverà però a fronteggiare la resistenza dell'anticiclone.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina