Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Meteo Europa »

Ritorno di freddo in Grecia e Turchia, neve in collina. Foto

Il fronte freddo in azione su Grecia e Turchia, che sta portando isoterme a 850 hPa (corrispondenti a circa 1400 metri di quota) sotto gli zero gradi, ha causato tra il pomeriggio di ieri e l'ultima nottata, nevicate a quote piuttosto basse per il periodo.

Nel nord della Grecia localmente è nevicato fino a 600/700 metri, la neve si è spinta fino alle zone collinari vicine a Salonicco.

Nevicate fitte nella notte in Turchia, anche qui a quote inferiori ai 1000 metri. Attualmente (ore 12) nevica a Kastamonu, a quota 800 metri sulle colline retrostanti il Mar Nero.

Decisamente basse per la stagione le temperature minime raggiunte questa mattina in Grecia. Salonicco ha registrato una lieve gelata con minima scesa a -0,2°C, Atene ha toccato 5,8°C. Gelate intense nelle città interne settentrionali: Florina a toccato -5,2°C, Kastoria -4°C, Tripolis -2,5°C e Ioannina -2,2°C.

Come il Sud Italia, i giorni scorsi la Grecia era stata investita dalla tempesta di sabbia africana.

immagine 1 articolo 43062 Agios Dimitrios (Grecia), circa 800 metri di quota, da facebook/SevereWeatherReportsGr

immagine 2 articolo 43062 Uludag, in provincia di Bursa (Turchia), quota circa 1200 metri, da facebook/SevereWeatherTurkey

Pubblicato da Massimo Aceti

Inizio Pagina