Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Flash Modelli »

Evoluzione meteo. Più caldo dopo Pasqua, nuovi impulsi perturbati ad aprile?

Lo scenario barico sino a fine Marzo
Dall'attenta analisi delle mappe modellistiche, appare evidente come le correnti prevalenti che scorreranno sul nostro paese proverranno dai quadranti meridionali, soprattutto da sud-ovest, almeno sino a fine marzo. Saranno correnti umide e quindi instabili, in grado di provocare annuvolamenti e qualche debole piovasco. Ma il quadro termico sarà progressivamente sempre più mite, come possiamo vedere nel primo diagramma, le GENS di Verona, dove appare evidente il sopra media termico. Anche la GFS MTG ci mostra lo scenario barico favorevole al richiamo mite sud-occidentale.

immagine 2 articolo 43047

Nuovi impulsi perturbati ad Aprile
Il flusso ciclonico legato al fronte nord-atlantico potrebbe tornare a sfondare nel Mediterraneo centrale nei primi giorni di aprile, aprendo una nuova fase molto instabile o perturbata. Per ora è presto, ma nei prossimi giorni torneremo sulla questione.

immagine 1 articolo 43047

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina