Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Meteo fine marzo: nuova fiammata africana e impennata termica

Dopo le festività pasquali, gli ultimi giorni di marzo vedranno dinamicità meteo con la probabile rimonta sull'Italia di un promontorio anticiclonico che si avvarrà di correnti calde sub-tropicali. Il flusso nord-africano si attiverà a seguito del contemporaneo affondo di una saccatura nord-atlantica ad ovest, tra Penisola Iberica e Marocco.

In basso possiamo notare quelle che sono le variazioni termiche stimate per il 31 marzo rispetto al contesto odierno. Notiamo come al Centro-Sud la colonnina di mercurio potrà registrare aumenti al suolo anche d'oltre 10 gradi. Più al riparo dalla nuova invasione calda il Nord Italia, dove affluiranno correnti più umide atlantiche.

immagine 1 articolo 43043

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina