Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Meteo Marche »

Marche flagellate dal maltempo: piogge torrenziali, esondazioni, crolli

Nel corso della giornata di ieri la regione Marche ha subito i pesantissimi contraccolpi del possente ciclone Mediterraneo. Gli accumuli segnalati superano abbondantemente i 50 mm in varie zone, con picchi di circa 140 mm nel fermano. Piogge spesso torrenziali, che hanno causato l'esondazione di alcuni corsi d'acqua. In particolare segnalate inondazioni tra Morrovalle e Montecosaro, nella valle del Chienti.

Notevoli i disagi anche nell'ascolano e in generale lungo la riviera, dove non sono mancati diversi incidenti a causa del fondo strale reso viscido dall'abbondante piogge. Tragedia sfiorata a San Benedetto del Tronto, a causa del crollo del controsoffitto del Centro Diurno socio-educativo Cediser. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Presso Senigallia alcune abitazioni sono state evacuate a seguito della tracimazione del fosso del Crocifisso.

Sui rilievi si sono verificate forti nevicate con accumuli che superano 50-70 cm a circa 1400 metri di altitudine.

immagine 1 articolo 43032 Foto a cura di Federico De Marco.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina