Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

METEO migliora, residue piogge al Centro-Sud. Weekend Pasqua, ultime novità

MALTEMPO SI ATTENUA, TREGUA METEO - Inizia a smorzarsi l'intensa ondata di maltempo che era stata preceduta da un'eccezionale sciroccata con polveri sahariane che hanno tinto i cieli di colori giallognoli al Centro-Sud. L'avanzata del vortice verso est ha infatti ormai imposto un cambio di circolazione, con il richiamo d'aria più fredda dai Balcani. Le temperature sono scese rapidamente in picchiata anche al Sud, dove peraltro l'instabilità insisterà più a lungo con strascichi fino a venerdì. La situazione meteo migliorerà quasi ovunque in prossimità del weekend, per l'avanzata dell'anticiclone da ovest. Infiltrazioni umide atlantiche interesseranno tuttavia il Nord Italia, sintomo di un peggioramento più ficcante atteso proprio a cavallo fra la Pasqua e la Pasquetta, quando una veloce perturbazione potrebbe transitare lungo lo Stivale.

IL METEO DI GIOVEDI' 24 MARZO - Nella giornata odierna piogge e rovesci persisteranno lungo le regioni adriatiche, al Sud ed in parte sulle Isole Maggiori. La circolazione di venti settentrionali indurrà un ulteriore calo termico soprattutto sulle regioni meridionali, tanto che nevicherà lungo la dorsale appenninica fino a quote attorno ai 1000 metri. Ulteriori nevicate, nelle prime ore del giorno, insisteranno anche sull'Appennino Centrale a partire dagli 800 metri lungo i versanti adriatici, tra Marche, Abruzzo e Molise. Situazione del tutto opposta invece sulle regioni settentrionali della Penisola e sulla Toscana, dove splenderà il sole fin dal mattino. Addensamenti nuvolosi consistenti sono attesi solo sui confini alpini altoatesini. Ampie schiarite si avranno anche su Lazio, Umbria (tranne i settori orientali al confine con le Marche) e nord della Campania.

immagine 1 articolo 43029

TENDENZA METEO PASQUA E PASQUETTA - Per venerdì l'anticiclone proverà a riportare un contesto meteo soleggiato, con residui strascichi instabili all'estremo Sud. Piogge e rovesci più significativi insisteranno tra la Calabria meridionale tirrenica ed il nord della Sicilia. Un sistema perturbato atlantico lambirà il Nord Italia, con precipitazioni che dalle Alpi tenderanno a raggiungere le pianure. Il bel tempo non sembra in grado d'affermarsi, tanto che sabato la nuova perturbazione si propagherà al Triveneto estendendosi a parte del Centro-Sud. A Pasqua giungerà un altro peggioramento alla fine di domenica a partire dal Nord-Ovest, per poi espandersi a buona parte delle regioni centro-settentrionali per il lunedì di Pasquetta. Gite di Pasquetta parzialmente rovinate? Non sarà una perturbazione così intensa, ci sarà spazio anche per ampie schiarite.

immagine 2 articolo 43029

ULTERIORI TENDENZE - Meteo di primavera nel segno della variabilità: l'Italia si troverà ancora lambita da nuove perturbazioni atlantiche, per via di un più vigoroso Vortice d'Islanda. Il nostro Paese potrà essere in parte protetto dall'anticiclone sub-tropicale, che determinerà anche la risalita di correnti calde nord-africane.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina