Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Ultime METEO per Pasqua e Pasquetta, novità importanti a inizio aprile

VORTICE IMPAZZA AL CENTRO SUD: la Bassa Pressione venuta da ovest, dalla Penisola Iberica, si è approfondita ulteriormente tramutandosi in un Ciclone mediterraneo. Ciclone che, alimentato anche dall'aria fredda proveniente da nord, sta causando severo maltempo al Centro Sud. Sud che tra l'altro è ancora alle prese col pulviscolo sahariano affluito massicciamente nelle ultime ore, ma che presto verrà scalzato da impetuosi venti settentrionali. Le temperature, lo ripetiamo, caleranno di molti gradi e si rivedrà la neve sui monti anche a quote relativamente basse.

LE ULTIME SU PASQUA E PASQUETTA: dopo un temporaneo miglioramento a inizio weekend, sembra sempre più probabile l'ingresso di una perturbazione atlantica a cavallo tra le due giornate di festa. Diciamo che Pasqua potrebbe proporci condizioni di bel tempo, ma già in serata non escludiamo un peggioramento a partire dal Nordovest. Il lunedì dell'Angelo, invece, sembrerebbe destinato a offrirci una marcata instabilità in rapido scivolamento verso il Centro Sud. Non sono da escludere, allo stato attuale, precipitazioni localmente consistenti anche a carattere di rovescio o temporale.

IMPORTANTI MODIFICHE BARICHE: nei prossimi giorni osserveremo dei cambiamenti, sostanziali, nella distribuzione dei centri di alta e bassa pressione sul continente europeo. Sembra poter prendere piede una vivace Depressione d'Islanda, in grado di convogliare depressioni atlantiche verso l'Europa occidentale.

APRILE DIETRO L'ANGOLO: marzo, notoriamente pazzerello, sta per terminare e si guarda con estremo interesse al nuovo mese. Carte alla mano parrebbe poter proseguire il trend altalenante degli ultimi giorni. Le modifiche bariche descritte pocanzi potrebbero incentivare rapide rimonte anticicloniche - a prevalente componente africana - a periodi di forte maltempo. Va detto che alcuni modelli ci danno, per la prima settimana d'aprile, un pericolosissimo Vortice mediterraneo quale conseguenza di un vigoroso affondo ciclonico sulla Penisola Iberica.

immagine 1 articolo 43027

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina