Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Le ultime sul METEO di Pasqua e Pasquetta: prima maltempo invernale, poi sole di primavera

immagine 1 articolo 42988

Il miglioramento che sta coinvolgendo le nostre regioni, coadiuvato dal redivivo Anticiclone africano, esplicherà maggiormente i suo effetti nella primissima fase della settimana pasquale. Le temperature schizzeranno verso l'alto per i venti di Scirocco, ma pian piano aumenteranno le nubi.

Nubi che precederanno un marcato peggioramento, l'ennesimo provocato dall'arrivo di un Vortice di Bassa Pressione da ovest. Vortice che si avvarrà di un discreto supporto d'aria fredda e darà luogo a fenomeni particolarmente intensi. Ma stavolta la ferita guarirà in fretta e per Pasqua e Pasquetta ci aspettiamo un robusto miglioramento primaverile.

IL METEO DOMENICA 20 MARZO
Prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi. Poche velature potrebbero giungere da ovest e coinvolgere gran parte delle nostre regioni. Il sole verrà offuscato ma non per questo verrà inficiata la tenuta anticiclonica. Il clima sarà gradevole di giorno, ancora un po' freddo al calar del sole ma tutto sommato non si starà male. Anche perché l'aria umida proveniente da sud, unitamente a qualche nube notturna qua e là, contribuirà al rialzo termico.

Il METEO D'INIZIO SETTIMANA
Lunedì ci sarà ancora l'Alta Pressione nelle regioni del Sud, con ulteriore afflusso d'aria relativamente calda dal nord Africa. Le temperature schizzeranno all'insù, raggiungendo addirittura valori d'inizio estate tra Sicilia e Calabria. Questo perché il vento di Scirocco - in aumento - avrà una discreta componente calda favonica lungo i litorali tirrenici sottovento ai rilievi.

La situazione dovrebbe iniziare a mutare, sensibilmente, già nel corso di martedì. Si inizierà probabilmente con delle precipitazioni su Alpi e una diminuzione delle temperature sul Nord Italia, poi graduale peggioramento anche in Sardegna e rotazione dei venti da ovest sui mari di ponente. Il tutto certificherà un brusco cambiamento nelle ore successive, quando andrà a realizzarsi l'ennesima crisi perturbata dal sapore d'inverno.

SEVERO MALTEMPO
L'arrivo della Bassa Pressione da ovest segnerà, pesantemente, le giornate di mercoledì giovedì e venerdì. Prematuro, al momento, indicare con precisione certosina le aree maggiormente colpite dalle precipitazioni ma al momento appare abbastanza probabile un coinvolgimento del Centro Sud e delle due Isole Maggiori. Questo perché il Vortice perturbato dovrebbe transitare in quella direzione, risparmiando il Settentrione.

immagine 2 articolo 42988

PASQUA E PASQUETTA
Per il momento consideriamo assai probabile un netto miglioramento meteo per mano dell'Alta Africana. Se così fosse si realizzerebbe un ponte festivo decisamente bello, stabile, soleggiato e piuttosto mite. Ma ci torneremo su.

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina