Meteo Giornale » Archivio » Editoriali Modelli »

Periodo pasquale molto variabile, con frequenti cambi di scenario

Dinamismo primaverile: scambi meridiani
Una nuova profonda depressione fredda colpirà l'Italia nel corso della prossima settimana, ovvero all'inizio delle vacanze pasquali per gli studenti (e quindi spesso anche le rispettive famiglie). Dopo una breve ma intensa fiammata calda nord-africana sulle regioni centro-meridionali (lunedì e martedì'), tra il 23 e il 24 marzo aria più fredda irromperà nel Mediterraneo centrale dando vita ad una nuova fase di maltempo.

Settimana di Pasqua variabile
La settimana delle vacanze pasquali, quindi inizierà non proprio bene, con tempo incerto e frequenti episodi perturbati. Per fortuna le cose andranno migliorando tra venerdì e sabato (25/26 marzo), quando un campo di alta pressione si avvicinerà da sud-ovest verso l'Italia, regalando una fase di tempo soleggiato e più mite.

immagine 1 articolo 42983

27/28 Marzo: che accadrà?
Il quesito che ci pongono i lettori riguarda però soprattutto i giorni di Pasqua e Pasquetta, ovvero il 27 e il 28 marzo. Se osserviamo con attenzione i due modelli principali, qui rappresentati nelle versioni MTG, potremmo per ora dire che il giorno di Pasqua potrebbe essere bello su buona parte de paese, anche se incomberà da nord-ovest un fronte freddo di matrice nord-atlantica che potrebbe portare tempo incerto nella giornata di Pasquetta. Su tale linea di tendenza sarà necessario tornare.

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina