Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Arriva neve a bassa quota, fiocchi in pianura: ultimi aggiornamenti meteo

Nucleo freddo in sfondamento in queste ore verso l'Italia Settentrionale, con correnti di Bora in deciso rinforzo ed instabilità che tende ad esaltarsi. Il peggioramento meteo è già in atto con prime precipitazioni in Val Padana che si muovono da est verso ovest, in attesa del brusco ulteriore calo termico. Le precipitazioni sono incentivate dall'irruzione d'aria fredda che tende a spodestare quella più mite preesistente. Gli ultimi aggiornamenti sembrano intanto allargare parzialmente l'ampiezza delle aree dove la neve potrebbe cadere, già in nottata e poi domani, fino a bassissima quota, o anche in pianura, come evidente dalla mappa sotto.

immagine 2 articolo 42933

La neve non risparmierà molte zone del Piemonte centro-occidentale, probabile caduta di neve anche a Torino. Molto abbondanti le nevicate su tutta la fascia alpina e sul cuneese. In prima fila anche la Liguria, con neve a bassissima quota soprattutto su savonese ed imperiese. Notevolissimi gli accumuli sull'entroterra già a quote collinari. Fiocchi di neve potrebbero a tratti spingersi fino in pianura anche su Ovest Lombardia ed Ovest Emilia. Ricordiamo che la cartina indica dove è prevista la precipitazione nevosa, ma non si riferisce all'effettivo accumulo al suolo, che dipende dalla temperatura e dall'entità degli stessi fenomeni.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina