Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Calo anomalo scoppierà in montagna: dopo tutta la neve, cosa accadrà?

L'arrivo dell'anticiclone africano porterà un'onda di calore a cavallo fra il weekend e l'inizio della nuova settimana. Le temperature subiranno un'impennata soprattutto in quota ed il caldo anomalo si avvertirà quindi soprattutto in montagna. E' già successo spesso nella prima parte d'inverno, quando tuttavia la neve naturale mancava dalle nostre montagne.Ora invece la neve è presente in modo abbondante su Alpi e parte della dorsale appenninica, grazie alla neve dei giorni scorsi.

Il bel tempo portato dall'anticiclone sarà perfetto per gli amanti dello sci sulle piste, ma l'improvviso riscaldamento risulterà assai penalizzate per la stabilità del manto nevoso fresco. In sostanza il rischio valanghe tenderà ad aumentare e risulterà marcato o forte su tutto l'Arco Alpino. Basti pensare che lo zero termico si porterà oltre i 3500 metri per domenica come evidente dalla mappa sottostante, soprattutto per quanto concerne le Alpi Occidentali. Prudenza massima!

immagine 1 articolo 42600

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina