Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Meteo Nord America »

Ondata storica di gelo negli USA, battuti record di freddo ultra decennali, -18°C a New York!

Breve ma intensissima, l'ondata di gelo che ha colpito e sta colpendo il Nord-Est degli Stati Uniti e l'Est del Canada.

Nello stato di New York e in varie zone del New England si sono battuti numerosi record di freddo degli ultimi decenni.

Nello stato di New York, a Syracuse è stata violata la barriera dei -30°C, con la minima che è arrivata a -30,6°C (terzo valore più freddo di sempre in febbraio). E a Watertown è arrivata a -38,3°C, a 3,3°C dal record assoluto e record giornaliero per tutto lo stato di New York. Ad Albany la temperatura è scesa fino a -25°C, a New York City fino a -18,3°C.

I -25°C di Albany sono record giornaliero e la temperatura più bassa raggiunta negli ultimi 5 anni. Il windchill (temperatura percepita col raffreddamento da vento) ha raggiunto -35,6°C! Tale indice è arrivato fino a -41,2°C a Pittsfield, in Massachussets. -27,8°C la temperatura reale raggiunta a Pittsfield, anch'essa record giornaliero (precedente nel 1934).

Record assoluto di febbraio e secondo di sempre a Binghamton, con -27,8°C.

A New York non sono stati battuti record mensili, ma, con -18,3°C registrati a Central Park, oltre che il record giornaliero, è stata raggiunta la temperatura più bassa in febbraio dal 1963, ma il record mensile e assoluto è -26,1°C.

Altri record giornalieri sono crollati a Boston, sia quello del 13 che del 14 febbraio. I -22,8°C del 14 febbraio sono anche la temperatura più bassa raggiunta a Boston dal 15 gennaio 1957. Idem a Worcester grazie alla minima di -26,7°C. Altro record giornaliero a Providence (Rhode Island), con -22,8°C, che è la temperatura più bassa dal gennaio 1981.

Molto freddo anche nel Maine e nel New Hampshire e naturalmente in Canada. In Ontario si è scesi fino a -42,2°C a Algonquin. Toronto ha toccato -26,3°C all'aeroporto e -24,7°C in città. Da notare che Toronto il 3 febbraio aveva battuto il proprio record di caldo mensile. Ottawa è arrivata a -29,6°C, Montreal a -27,6°C e Quebec City a -28°C con annessa nevicata.

Altre nevicate, accompagnate sempre da vento fortissimo, hanno interessato Buffalo, Syracuse, Niagara Falls e altre città poste lungo le rive dei Grandi Laghi, occasionalmente qualche tratto costiero del New England. A Syracuse, la città dove è caduta la maggior quantità di neve, il manto nevoso ha raggiunto 28 cm.

Altre nevicate sono attese, ma, a causa del forte riscaldamento previsto, rapidamente la neve si trasformerà in pioggia, e nella fase di transizione si potrebbero avere diffusi episodi di pioggia che congela al suolo.

immagine 1 articolo 42533 Gli effetti dello scoppio di una tubatura dell'acqua in una cittadina della Pennsylvania, fonte blogs.thetimes-tribune.com

Pubblicato da Massimo Aceti

Inizio Pagina