Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Analisi Meteosat »

Possente irruzione fredda a ovest dell'Italia: scatenerà severo maltempo

Le prime due settimane di febbraio sono state condizionate dal ritorno delle perturbazioni atlantiche. Abbiamo avuto un tipo di tempo più simile all'autunno, questo è vero, ma almeno abbiamo rivisto un po' di precipitazioni. Piogge a tratti abbondanti, ma anche super nevicate sulle Alpi.

Il maltempo è destinato a continuare, lo sappiamo, ma stavolta avrà connotati decisamente diversi. Osservando l'immagine satellitare abbiamo modo di capire quel che sta accadendo: un'intensa irruzione fredda, proveniente dal Circolo Polare Artico, si è incanalata sull'Europa occidentale e sta lambendo i nostri mari di ponente. Il freddo si trova a ridosso della Sardegna e a contatto con le miti acque mediterranee sta generando un profondo Vortice di Bassa Pressione.

Le condizioni meteo stanno peggiorando rapidamente sull'Isola e nel corso della giornata osserveremo un grosso sistema nuvoloso salire in direzione del Centro Nord. A quel punto subentreranno piogge e nevicate a quote interessanti. Non solo. Ci aspettiamo temporali localmente intensi sulle coste tirreniche. Da evidenziare, infine, come il Sud Italia sia esposto a un richiamo d''aria assai mite dal nord Africa.

immagine 1 articolo 42530

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina