Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Flash Modelli »

Meteo 7 giorni. Eccessi di fine inverno: intenso maltempo, breve pausa subtropicale e ritorno perturbazioni

Eccessi termici e barici
Forti piogge in arrivo oggi e domani a causa del vortice ciclonico italico. L'irruzione di aria fredda artica nel Mediterraneo occidentale darà vita ad un minimo pressorio che risalirà verso nord-est, sino a coinvolgere buona parte del paese, risucchiando aria molto mite verso le regioni peninsulari. Ormai siamo entrati nella fase degli scambi meridiani che segnano la fine della stagione e portano alla primavera.

immagine 1 articolo 42528

Forte maltempo e poi tregua anticiclonica
Infatti dopo il crudo maltempo, andremo incontro ad un sensibile aumento termico tra il 19 e il 22 novembre, a causa dell'affondo in Atlantico di una goccia fredda in grado di convogliare aria mite subtropicale verso l'Italia. Notate nel diagramma GENS come le temperature a 850 hPa subiscano un netto rialzo proprio intorno al 21-22 febbraio. Vivremo quindi una tregua altopressoria, ma non troppo lunga.

immagine 2 articolo 42528

Probabile ritorno del maltempo nella terza decade
Sembra infatti probabile il ritorno del flusso ciclonico nord-atlantico già dal 23 febbraio, con le depressioni oceaniche in grado di irrompere nel Mediterraneo centrale, aprendo una nuova fase piovosa e non fredda.

Un augurio di buona giornata ai lettori del MTG!

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina