Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Sotto la lente »

Escalation di condizioni meteo avverse: forte maltempo in atto su Mediterraneo occidentale, domani approderà su Italia

immagine 1 articolo 42525

Una forte perturbazione atmosferica proveniente dall'Atlantico sta causando marcato maltempo in Spagna (dove sta per giungere il freddo), con numerosi temporali e grandinate anche di forte intensità.

Nelle prossime ore, aria fredda proveniente dal Nord Europa raggiungerà la Penisola Iberica, e darà una spinta verso est alla perturbazione che darà genesi ad un profondo minimo di Bassa Pressione a ridosso della Sardegna.

A partire da lunedì 15 e nella giornata di martedì 16, in Italia sono attese, come ampiamente sottolineato da giorni, condizioni meteo avverse, con piogge e temporali che dalla Sardegna si estenderanno verso le regioni tirreniche.
Altresì sono attese piogge in Liguria e su buona parte del Nord, dove cadrà neve forte sulle zone alpine e prealpine.

Avremo un severo rinforzo del vento con condizioni ideali per venti di burrasca e mare agitato ad iniziare dal Mare di Sardegna verso il Mar Tirreno e Mar Ligure.

Inoltre, l'attivazione di un'area di Bassa Pressione sulla Sardegna causerà la prima forte sciroccata del 2016 verso il Sud Italia e la Sicilia, dove è attesa - in questa prima fase - un'impennata dei termometri, ma anche un aumento della nuvolosità.

Il maltempo seguirà anche martedì quando arriverà aria più fredda nel settore occidentale italiano.

Per approfondimenti sull'evoluzione meteo:

Maltempo verso fase più acuta, grandi piogge e neve per giorni. Ultimissime meteo

Lunedì forti venti di scirocco sferzeranno il sud, raffiche fino a 90 km/h e mareggiate

Pubblicato da Andrea Meloni

Inizio Pagina