Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Analisi Climatiche »

Avvio di febbraio caldissimo. Gelo russo smarrito, schiaffo all'inverno

Finalmente il maltempo sale alla ribalta, andando a spodestare quell'anticiclone che sembrava impossibile da scalfire. Tuttavia, se si parla di vero inverno, il freddo ed il gelo sembrano restare lontano non solo dall'Italia, ma anche dall'Europa. Questi primi giorni di febbraio sono stati caldissimi, rispetto alla norma, su tutto il Continente e soprattutto in Russia e fin sulla Siberia.

immagine 1 articolo 42384

La novità è che anche il gelo russo, protagonista della scena a gennaio, è stato scalzato via dal prepotente ritorno delle correnti zonali. L'anticiclone siberiano si è ritirato verso est e ciò non depone certo molto a favore d'importanti episodi di gran freddo da qui a fine mese anche in Europa, sebbene la dinamicità estrema di febbraio potrebbe generare improvvisi rovesciamenti di fronte.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina