Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Flash Modelli »

Meteo 7 giorni. Il meteo torna a farsi più dinamico, tornano le perturbazioni

Arrivano un paio di perturbazioni
Finisce l'era del secondo Monster HP di questo inverno. Domani transiterà un primo fronte freddo che porterà un po' di pioggia e un po' di neve in montagna. Le temperature crolleranno di quasi 10°C, per poi riportarsi subito sopramedia, ma non in modo eclatante. Si apre una fase più dinamica, con una nuova perturbazione nord-atlantica che transiterà tra il 6 sera e il 7 febbraio. Non è ancora ben chiaro se ne arriverà una terza, tra il 9 e il 10 febbraio.

immagine 1 articolo 42326

Fase molto più dinamica
Definire invernale questa fase che ci aspetta potrà sembrare eccessivo, ma di certo si rientrerà nei pressi delle medie termiche del periodo. Inoltre arriveranno perturbazioni nevose per le Alpi e per gli Appennini, anche se per quest'ultimi a quote più alte. Soprattutto sarà l'occasione per ripulire l'aria molto inquinata dei nostri centri urbani, con particolare riguardo alla inquinatissima Pianura Padana. Ovviamente non sta arrivando alcuna fase di inverno crudo!

Lungo termine?
Il vortice polare andrà in crisi a breve per l'azione congiunta delle onde emisferiche, ma anche dei riscaldamenti stratosferici. L'indice AO, che ne misura la salute, tornerà in territorio negativo. Avremmo quindi onde artiche che investiranno territori più temperati nel corso del mese di febbraio. Tutto questo però non ci dice se l'Italia verrà investita da una irruzione artica importante.

Un augurio di buona giornata ai lettori del MTG!

Pubblicato da Aldo Meschiari - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina