Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

ANTICICLONE, mite con NEBBIE e smog sino ai giorni della Merla. Meteo INVERNALE a febbraio

ANTICICLONE IN CONSOLIDAMENTO: archiviata definitivamente l'unica irruzione fredda di gennaio, il meteo è tornato sui suoi passi. Passi percorsi nei due mesi precedenti, una strada anticiclonica che anche stavolta terrà lontane le grandi perturbazioni atlantiche e relegherà il freddo sul Circolo Polare Artico.

GRAVE SICCITA', NEBBIE, SMOG: la carenza di precipitazioni, che sta condizionando la stagione fredda, acuirà le condizioni di siccità su tutte le nostre regioni. Come se non bastasse percepiremo un peggioramento della qualità dell'aria che respiriamo e sentiremo riparlare di polveri sottili. E poi avremo nebbie e nubi basse. Per non parlare dell'eccessiva mitezza climatica, soprattutto in quota. significa che la poca neve caduta sinora andrà in decisa sofferenza.

PRIMI CENNI DI CAMBIAMENTO A INIZIO FEBBRAIO: i modelli matematici di previsione iniziano a fiutare un graduale peggioramento nella prima settimana di febbraio. Inizialmente potremmo assistere al rapido passaggio di alcune perturbazioni atlantiche e seppur in un quadro climatico relativamente mite perlomeno rivedremo le precipitazioni.

PROSPETTIVE FREDDE: le attente analisi emisferiche confermano possibili irruzioni artiche entro la prima decade del prossimo mese. Avremo una dinamicità atmosferica maggiore con calo delle temperature che dovrebbero riportarsi su valori più consoni all'inverno. In quest'ottica ci aspettiamo la ricomparsa della neve a partire dai rilievi. Valuteremo più in là eventuali precipitazioni nevose a bassa quota

immagine 1 articolo 42229

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina