Meteo Giornale » Archivio » Facciamo il Punto »

Meteo, Anticiclone invade di nuovo l'Europa e l'Inverno fa retromarcia

immagine 1 articolo 42203 Copyright © EUMETSAT 2016, rielaborazione grafica a cura della Redazione Meteo Giornale.
INVERNO DI NUOVO IN LETARGO- L'ultima settimana è stata caratterizzata dalle correnti artiche che hanno portato clima decisamente freddo per il periodo: è stato il primo assaggio di vero inverno della stagione, ma la situazione è ormai mutata già da qualche giorno. L'anticiclone ha ripreso infatti possesso del bacino centro-occidentale del Mediterraneo, riportando ad una situazione del tutto simile a quella che aveva dominato, in modo eccezionalmente duraturo, fra la fine dell'autunno e l'inizio dell'inverno. Fa ancora un po' freddo, principalmente nelle ore notturne, ma ormai il gelo è in ritirata dall'intera Europa. Stanno riprendendo a scorrere le perturbazioni atlantiche ad alte latitudini, mentre il fronte nuvoloso che si protende fin sulla Penisola Iberica è collegato ad una modesta onda ciclonica che va poi a plotare aria più calda sub-tropicale in direzione dell'Italia.

BEL TEMPO E RIALZO TERMICO - Meteo stabile e generalmente soleggiato su tutta Italia, salvo nubi basse locali tra Liguria e Toscana, specie sulle zone marittime. Si tratta di addensamenti in linea con le attuali condizioni di stabilità, che vede l'afflusso d'aria mite ed umida sulle regioni più occidentali. Per il resto i cieli sono risultati completamente puliti, ma nei prossimi giorni vedremo invece aumentare un po' le nubi. L'anticiclone è infatti ancora all'inizio del suo dominio e non si sono ancora generate le condizioni favorevoli a forti inversioni termiche, che poi causeranno un'intensificazione, giorno dopo giorno, di nebbie e nubi basse in molte zone, specie le pianure e talune zone costiere. Altri annuvolamenti di poco conto si osservano anche all'estremo Sud, dove insiste una residua debole circolazione di correnti settentrionali, che vanno a pilotare masse d'aria un po' più fresca e secca.

immagine 2 articolo 42203 L'invasione d'aria mite sull'Europa ed il gelo scacciato verso est: nell'immagine le temperature massime odierne, con picchi di oltre 20 gradi in alcune località di Spagna e Francia pirenaica. Fonte infoclimat.fr

LUNGO DOMINIO ANTICICLONICO - E' iniziata una settimana nella quale l'alta pressione sarà protagonista. Ci sarà spazio per passaggi di nubi, ma non giungeranno vere perturbazioni capaci d'imprimere una svolta meteo da qui almeno a fine mese. La speranza per un cambiamento è riposta per l'inizio del mese di febbraio.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina