Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Buongiorno Italia »

GELATE diffuse, avanza aria mite con ANTICICLONE. INCERTO al Sud e Alpi

GELATE DIFFUSE, AL MATTINO FA FREDDO: in attesa che l'affermazione anticiclonica porti con sé aria ben più mite, il freddo preesistente continua a facilitare forte ed estese gelate. Termometri sottozero hanno accolto il risveglio di milioni d'italiani, da Nord a Sud, e anche laddove manca il gelo fa egualmente freddo. Difficilmente abbiamo superato i 10°C.

ARIA MITE IN AVANZAMENTO: l'espansione dell'Alta Pressione, che inizierà a consolidarsi nelle regioni di ponente, sta portando con sé aria ben più mite oceanica. Il rialzo termico, generalizzato, comincerà nel weekend e dovrebbe raggiungere il clou entro metà della prossima settimana. Localmente torneremo su termiche primaverili, o quasi.

ULTIMI SUSSULTI INSTABILI AL SUD: detto che la perturbazione che sta lambendo le Alpi potrebbe apportare ulteriori fioccate sui settori orientali delle Alpi confinali, al Sud permane una discreta ventilazione settentrionale associata a consistenti annuvolamenti. Tra Calabria e Sicilia potrebbero verificarsi ulteriori fenomeni, nevosi al di sopra dei 1200 metri. Da non escludere sporadiche fioccate oltre 1000 metri anche su interne lucane. Infine, nubi in arrivo da ovest in Sardegna con possibilità di occasionali piovaschi lungo il versante occidentale.

immagine 1 articolo 42160

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina