Meteo Giornale » Archivio » Analisi Meteo »

Evoluzione meteo prossime ore: maltempo al Sud, altre nevicate localmente in collina

La perturbazione transitata in nottata sulla Sardegna, dove ci son state piogge localmente importanti e nevicate a quote collinari, sta per abbattersi al Sud Italia. Le precipitazioni coinvolgeranno dapprima le tirreniche, poi si estenderanno verso est raggiungendo la Puglia. Trattandosi di perturbazione proveniente da ovest, di evidente matrice oceanica, i settori di ponente saranno in genere i più esposti ai fenomeni.

La presenza d'aria fredda esalterà i contrasti termici e potranno svilupparsi dei temporali. Ci aspettiamo un lieve rialzo termico e quindi della quota neve, ma come indicato in figura non mancheranno occasioni per nuove abbondanti nevicate a quote collinari. I fenomeni più cospicui tenderanno a concentrarsi tra Sicilia, Calabria e Basilicata, mentre in Campania dovrebbero attenuarsi.

Dicevamo della neve. Sui rilievi lucani cadrà attorno a 600 metri, ma a seconda dell'entità non sono da escludere sconfinamenti a quote leggermente inferiori. Sull'Appennino calabro nevicherà dai 700-800 metri della Sila ai 1000 metri dell'Aspromonte (anche in questi casi potrebbero esserci sconfinamenti ad altitudini leggermente inferiori), in Sicilia oltre 1200 metri (localmente, almeno inizialmente, sin sui 1000 metri sul massiccio etneo).

In serata altri annuvolamenti raggiungeranno Marche e Abruzzo, nubi in aumento anche in Liguria, in Sardegna ancora tempo incerto (specie a est) mentre nelle rimanenti regioni avremo condizioni meteo migliori.

immagine 1 articolo 42082

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina