Meteo Giornale » Archivio » Meteo Abruzzo »

Neve Appennino, forti fenomeni nella notte in Abruzzo ma accumuli ancora blandi

Nel corso della notte di oggi, Venerdì 15 Gennaio 2016, abbiamo avuto forti nevicate su molte zone dell'Appennino abruzzese, in attesa dei fenomeni ben più significativi attesi tra domani e Lunedì 18 Gennaio. Sebbene in alcune località la neve sia caduta con buona intensità, gli accumuli nevosi tra Lazio, Molise, Toscana, Marche, Umbria e lo stesso Abruzzo sono quasi ovunque blandi e discontinui. Nei prossimi giorni, complice l'afflusso di aria molto fredda da Nord-Est, la neve tornerà a cadere anche in modo abbondante sull'Appennino, con fenomeni nevosi fin sulle pianure e lungo le aree costiere adriatiche.

immagine 1 articolo 41987 Webcam che mostra lo scenario a Prati di Tivo, tutto innevato ma scarsi gli accumuli

Nella webcam che vi abbiamo appena allegato, possiamo vedere lo scenario che si presenta ora a Prati di Tivo, circa 1400 metri sul livello del mare. E' tutto innevato, ma si nota chiaramente come gli accumuli sono molto scarsi al suolo e non superano i 3-5 centimetri, eccetto qualche punto eolico. Da domani qui a Prati di Tivo inizierà a nevicare in modo molto intenso, potrebbero cadere anche 60/80 centimetri in 72 ore.

Pubblicato da Giovanni Rossi

Inizio Pagina