Meteo Giornale » Archivio » Analisi Meteo »

Da una a due irruzioni artiche: ecco cos'è cambiato nei modelli

Chi osserva i modelli matematici di previsione, facendosi trascinare dagli umori del caso, avrà certamente notato l'estrema difficoltà nell'individuare la tendenza post irruzione artica. Sino all'altro ieri proponevano la rapida risoluzione del freddo, piazzandoci tra l'altro un'Alta Pressione nuovamente coriacea e duratura. Oggi - a dir la verità fin da ieri pomeriggio - i più autorevoli centri di calcolo sembrano allinearsi verso una risoluzione meno celere. Addirittura vorrebbero proporci una seconda, incisiva irruzione che se confermata procrastinerebbe il freddo ben oltre metà della prossima settimana.

Ma cos'è che sta creando tutti questi grattacapi? Anzitutto consentiteci di dirvi che fin dai giorni scorsi esprimemmo qualche dubbio circa la "soluzione anticiclonica". L'impianto emisferico non ci sembrava favorevole e non lo è tuttora. Dopodiché abbiamo scelto di svelarvi l'arcano mostrandovi una mappa Multimodel (media dell'ultima emissione dei più autorevoli modelli) proiettata alle ore 00Z del 18 gennaio.

Lo sguardo va rivolto necessariamente in Atlantico. E' qui che si giocherà la partita: fino all'altro ieri il Vortice Canadese sembrava voler spingersi verso l'Europa, inibendo il blocco anticiclonico oceanico. Oggi, invece, sembrerebbe volersi disporre in modo tale da incentivare una nuova pulsazione altopressoria verso l'Islanda (dove peraltro permarrà una cellula anticiclonica) con ricostituzione del blocco.

Non solo. Prima che ciò accada dovrebbe transitare una depressione atlantica in grado di risucchiare l'aria gelida presente sul nord Europa. Depressione che poi, gettandosi sul Mediterraneo, prolungherebbe la crisi invernale con altro freddo e nuove occasioni per neve a bassissima quota (forse anche al Nord e sulle tirreniche)*. Questo è quanto, vi invitiamo a seguirci perché i modelli ci sapranno dire di più fin dalle prossime ore.

immagine 1 articolo 41939

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina