Meteo Giornale » Archivio » Analisi Climatiche »

Gelo glaciale e caldo record: clima estremo in Europa nell'ultima settimana

Contrasti termici davvero esagerati hanno caratterizzato quest'avvio del 2016. Il gelo russo, dopo aver colpito la parte est dell'Europa, nell'ultima settimana si è concentrato sulle nazioni più settentrionali del Continente. Lo si evince osservando la mappa sottostante, che ci mostra le anomalie termiche, con scarti negativi dalla norma anche ben oltre i 10 gradi sul comparto baltico-scandinavo e parte della Russia.

immagine 1 articolo 41909

Situazione invece opposta su parte del comparto occidentale europeo e sulle nazioni affacciate al Mediterraneo: qui hanno prevalso temperature ben superiori alla norma. Tra le zone più colpite figura proprio l'Italia, con anomalie termiche più accentuate al Centro-Sud. Si sono toccati anche picchi da record per gennaio e il clima di quest'ultimo periodo è più caldo di quello che si era avuto nel corso del mese di gennaio.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina