Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Lungo Termine »

Inverno, in arrivo freddo artico: ultime novità meteo su gennaio

Freddo al Nord, mite altrove: le poche parole utilizzate fotografano alla perfezione la situazione attuale. Nelle regioni settentrionali s'è formato un cuscino d'aria fredda che mantiene le temperature relativamente basse, mentre nel resto d'Italia continua ad affluire aria mite oceaniche. Qui le temperature sono nuovamente schizzate all'insù, orientandosi su valori decisamente inferiori alle medie stagionali.

Serie di perturbazioni e maltempo: a partire da domani vedremo rinnovarsi condizioni di maltempo per il transito di vari sistemi nuvolosi in seno a tesi venti occidentali. Le precipitazioni coinvolgeranno soprattutto il Nord Italia e le regioni tirreniche, assumendo carattere nevose a quote medio alte.

In arrivo aria più fredda dal nord Europa: le dinamiche emisferiche ampiamente descritte negli ultimi giorni sfoceranno in una forte irruzione d'aria artica nel cuore del continente. Le ultime emissioni dei modelli matematici di previsione confermano, a partire da metà della prossima settimana, un parziale interessamento del nostro territorio. Caleranno le temperature in un quadro di prevalente instabilità, con precipitazioni che potranno assumere carattere nevoso sui rilievi a quote relativamente basse.

Futuro incerto: la lettura dei modelli non dà modo di stilare una linea di tendenza univoca. Il freddo rimarrà in Europa, questo è certo, ma resta da capire se ci saranno condizioni favorevoli alla propagazione dello stesso verso il Mediterraneo. Alcuni elementi di dinamica atmosferica dicono di si, ma le incognite a corredo sono ancora tante e v'è necessità di seguire gli aggiornamenti modellistici step by step.

immagine 1 articolo 41855

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina