Meteo Giornale » Archivio » Previsioni Meteo Italia »

Meteo in peggioramento sabato, poi varie perturbazioni. Più freddo da martedì

L'Italia continua ad essere interessata da correnti oceaniche, atlantiche, particolarmente vivaci. Ora stanno portando aria ben più mite e le temperature continueranno a salire. Da domani torneranno ad affacciarsi anche diverse perturbazioni che produrranno maltempo a più riprese.

Nel corso della prossima settimana affluirà aria fredda dal nord Europa, implementando condizioni meteo climatiche più invernali. Torneranno le nevicate anche sulla dorsale appenninica, con quote in rapida discesa.

Il meteo sabato 09 gennaio
L'arrivo di una perturbazione atlantica causerà un diffuso peggioramento sul Nord Italia, poi in Toscana. Nevicherà sulle Alpi oltre i 1500-1600 metri, nel nord Appennino al di sopra dei 2000 metri. Altrove variabile, con sprazzi di sole più incisivi su regioni adriatiche e ioniche. In serata probabili le prime piogge anche sulla parte ovest della Sardegna.

Domenica 10 gennaio
Prevediamo un peggioramento nelle regioni tirreniche, dove avremo piogge abbastanza diffuse in mattinata e localmente vivaci. Tende a migliorare nel corso della giornata, pur in un quadro di spiccata variabilità. Altrove tempo migliore, salvo ulteriori nevicate lungo il confine delle Alpi. La ventilazione rimarrà sostenuta occidentale e le temperature superiori alle medie del periodo.

Tendenza settimanale:
Lunedì dovrebbe giungere un'altra perturbazione sul Nord Italia, poi sulle tirreniche. Sono previste piogge e nevicate sui rilievi a quote medio alte. Da martedì il graduale inserimento d'aria più fredda nordica farà calare le temperature e implementerà condizioni d'instabilità più marcate al Centro Sud e lungo il confine delle Alpi. Si rivedrà la neve sui rilievi, in genere a partire dai 1200 metri.

immagine 1 articolo 41851

Pubblicato da Ivan Gaddari

Inizio Pagina