Meteo Giornale » Archivio » Meteo Russia »

Russia, freddo dalla Siberia non dà tregua. Mosca ormai sui -25°C

immagine 1 articolo 41799

Moscow-Domodedovo -24°C
Moscow Ramenskoye -23°C
Moscow-Vnukovo -20°C

-19,6°C la minima di stanotte all'Osservatorio nel centro città.

Tranquilli, gli estremi di Mosca sanno essere ben più acuti, il gelo siberiano può venire con maggiore intensità, ma di questi tempi, -25°C a Mosca fanno notizia.

Tra i più gelidi periodi di Mosca si ricorda il Capodanno 1979, quando il 30 Dicembre la temperatura minima raggiunse i -35°C e la massima -32°C. Il 31 Gennaio 1978 la popolazione dovette fronteggiare una minima di -36°C.

Nel freddo Inverno 1986/87 a Mosca si registrarono minime sotto i -30°C a Gennaio, e -25°C i primi di Marzo, quando il gelido vento siberiano poi raggiunse anche l'Italia.

Il record di freddo della città è però stato stabilito nel terribile gennaio 1940, quando la temperatura crollò a -42,1°C! Il record assoluto è anche, tra i record mensili, il più recente. Quasi tutti i record mensili di freddo di Mosca sono stati stabiliti nel XIX° secolo.

Il gelo intenso ha colpito anche San Pietroburgo scesa questa notte a -18,6°C. Il record assoluto di San Pietroburgo è -35,9°C, stabilito nel lontanissimo gennaio 1883.

Pubblicato da Andrea Meloni

Inizio Pagina