Questo sito contribuisce all'audience di Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Facciamo il Punto »

Italia bersaglio delle perturbazioni. Meteo invernale soprattutto al Nord

immagine 1 articolo 41792 Copyright © EUMETSAT 2015, rielaborazione grafica a cura della Redazione Meteo Giornale.
METEO RIBALTONE AVVIO 2016 - Non possiamo certo negare che la tanto agognata svolta meteo si è andata puntualmente a realizzare. Certo non è arrivato il grande gelo sulla nostra Penisola, ma siamo dinanzi ad una nuova fase decisamente più dinamica rispetto al meteo che aveva dominato per tutto il mese di dicembre, con la costante presenza anticiclonica. Le perturbazioni snobbavano il Mediterraneo, mentre il cambio circolatorio avvenuto da qualche giorno determina proprio l'inserimento dei sistemi perturbati alle nostre latitudini. Quanto appena detto è pienamente avvalorato dall'immagine satellitare, con un treno di perturbazioni proteso dall'Europa Nord-Occidentale al Mediterraneo. Contributi d'aria fredda polare marittima alimentano il vortice ora in Gran Bretagna, mentre il gelo intenso resta confinato tra Penisola Scandinavia, Russia ed Europa nord-orientale.

ITALIA COLPITA DAL MALTEMPO - Le perturbazioni, in transito sulla nostra Penisola, sono convogliate da correnti oceaniche: si tratta d'aria solo a tratti fresca, ma non certo così fredda. Potremmo parlare di un tipico tempo da tardo autunno o inizio inverno per il Centro-Sud, dove la neve rimane confinata solo alle quote medio-alte dell'Appennino. La situazione meteo rimane invece differente al Nord, che risente ancora dei postumi dell'aria fredda che aveva fatto irruzione a fine anno. Non essendovi stato un rimescolamento incisivo dell'aria nei bassi strati, ecco che in pianura il clima si mantiene freddo: così anche stamane fiocchi di neve sono caduti a tratti su varie zone della Val Padana, anche soprattutto al Nord-Est dove i fenomeni sono risultati un po' più incisivi. E qualche altra spolverata di neve si avrà anche nelle prossime 24 ore, con la nuova perturbazione.

immagine 2 articolo 41792 La fitta nevicata di questa mattina in territorio di Montecchio Maggiore, sul vicentino. Autore foto Massimo Urbani.

PERTURBAZIONI IN SERIE - Ci avviamo verso la fine delle festività con l'Epifania che vedrà ulteriore maltempo in crescendo. Oltre alle perturbazioni, giungerà aria un po' più fredda anche al Centro-Sud a conferire un meteo dall'aspetto più invernale. La ventilazione accentuata esalterà le sensazioni di vero inverno, che finora non si erano ancora granché percepite almeno nelle ore diurne.

Pubblicato da Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina