Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Meteo Flash dal Mondo »

Meteo News Flash 24

Europa centrale paralizzata da GELO e NEVE

Austria, Slovacchia, Ungheria. Neve e gelo non danno tregua, determinando enormi disagi nei trasporti e causando l'isolamento di numerosi centri montani.

La situazione in Austria
Secondo il servizio meteorologico nazionale, si tratta delle più intense nevicate degli ultimi 10 anni. In alcune città la neve ha raggiunto il metro, in montagna ha superato i 220 cm. Le bufere di neve che si sono abbattute tra giovedì e venerdì hanno causato la paralisi delle comunicazioni. Nel solo aeroporto di Vienna sono stati cancellati 160 voli. Bloccati diversi tratti autostradali austriaci, dove peraltro si sono verificati diversi incidenti.

Slovacchia: problemi di visibilità
La neve, soprattutto giovedì e nel settore ovest del Paese, cadeva così forte che la visibilità non superava i 100 m in varie arterie stradali. Su Bratislava, così come su Vienna, si sono verificati alcuni deragliamenti di tram. Notevoli i ritardi di treni e autobus.

Ungheria: villaggi tagliati fuori dal mondo
I media ungheresi hanno riferito che 18 villaggi ad ovest della contea di Vas risultano tutt'ora isolati. Su tutto il comparto occidentale del Paese le condizioni meteo risultano estremamente difficili e si prevedono ulteriori bufere di neve con raffiche di vento fino a 70 chilometri all'ora.

immagine articolo 26145

Ivan Gaddari

Inizio Pagina