Il Post

 
 

Meteo Giornale » Archivio » Curiosità »

Meteo News Flash 24

Santa Lucia, ma è davvero il giorno più corto che ci sia?

Sono passati vari secoli, ma il detto popolare è rimasto sempre invariato, tanto da fare in modo che la gente comune sia ancora convinta che il 13 dicembre sia il giorno più corto. Contrariamente a quanto si pensa, le giornate più brevi sono quelle che cadono nel solstizio d'inverno.

immagine articolo 22054 Santa Lucia rappresentata in volo col suo asinello: da oggi (13 dicembre) si fa sempre più forte l'attesa dell'inverno e del Natale. DERIVAZIONE PROVERBIO - Il detto "Santa Lucia, il giorno più corto che ci sia" risale a ben 5 secoli fa, cioè a prima del 1582: in quel periodo la sfasatura fra calendario civile e calendario solare era ancora così rilevante che il solstizio cadeva proprio fra il 12 e il 13 dicembre rendendo quindi questo il giorno più corto dell'anno. Va infatti rammentato che la durata del percorso di un'intera orbita della Terra attorno al Sole, è lungo 365 giorni, 5 ore e 55 minuti, ma i giorni dell'anno secondo il calendario erano 365 e non esisteva ancora l'anno bisestile.

RIFORMA CALENDARIO - In seguito, venne riformato il calendario per aggiornarlo rispetto alla differenza che si era creata col al ciclo solare: Papa Gregorio XIII decretò che si passasse direttamente dal 4 Ottobre al 15 Ottobre, togliendo quindi i 10 giorni di sfasatura che erano stati accumulati negli oltre 10 secoli precedenti. Il solstizio passò così al 21-22 dicembre (come oggi) ma la festa della Santa rimase sempre al 13 e così anche il detto legato al giorno più corto si è tramandato invariato fino ai nostri giorni. Contrariamente a quello che ancora in tanti credono, non è quindi Santa Lucia il giorno più corto.

13 DICEMBRE, NON IL GIORNO PIU' CORTO - Va comunque rilevato che ancora oggi attorno al 13 dicembre cade il periodo dell'anno in cui il Sole tramonta prima. Nell'arco delle prime due settimane di dicembre l'orario del tramonto si mantiene quasi costante, tra le 16.41 e le 16.42 (per una località di media latitudine italiana): il sole tramonta perfino prima che al solstizio! Durante il solstizio, infatti, il Sole tramonta leggermente più tardi, attorno alle 16,44, ma anche l'alba è ritardata di alcuni minuti: in definitiva, pur tramontando dopo, per il solstizio il Sole resta sopra l'orizzonte circa 3 minuti in meno rispetto al giorno 13, andando così a configurare la giornata più corta dell'anno.

SANTA LUCIA, IL SOLE TRAMONTA PRIMA - Il motivo per cui il tramonto avviene prima attorno a metà dicembre anziché al solstizio dipende dal fatto che, mentre la Terra ruota su se stessa con velocità costante, non fa altrettanto nella sua rivoluzione intorno al Sole, provocando così una differenza variabile fra l'ora solare vera e quella segnata dai nostri orologi. L'anticipo che il Sole ha sui nostri orologi si riduce molto rapidamente all'inizio di dicembre (si perdono 8 minuti in 20 giorni), mentre cala la velocità con cui le giornate si accorciano (le giornate si accorciano di quasi 2 minuti all'inizio del mese mentre attorno al solstizio sono costanti). Per questo il Sole riesce a tramontare con 3 minuti di anticipo attorno a Santa Lucia rispetto al solstizio.

LE LEGGENDE - Infine, ci sono molte storie popolari legate al giorno di Santa Lucia, alcune delle quali la legano indissolubilmente al Natale, per via dei regali che porta ai bimbi. Si racconta che proprio in tale data (13 Dicembre), la Santa intraprende un lungo cammino a bordo del suo fedele asinello e porta i doni a tutti i bambini che nel corso dell'anno precedente, si sono comportati bene e hanno donato al Signore qualche buona azione.

Mauro Meloni - © RIPRODUZIONE RISERVATA

Inizio Pagina